Maddy… almeno lo smalto!

So che dovrei parlare di dettagli visti (e da non rivedere assolutamente) a matrimoni vissuti in prima persona, ma questa P/E 2011 ci sta regalando delle chicche che non possiamo non commentare in questo spazio!
L’ultimo spunto in questo senso ci viene dal matrimonio lampo della velina bionda Maddalena Corvaglia con il chitarrista  di Vasco Rossi, Stef Burns.
Non ci eravamo nemmeno accorti che la Maddy si fosse lasciata da Iachetti per farsi un giro con Morgan e ce la ritroviamo sposata e incinta di uno passava di lí!  Per lo meno ha avuto la decenza di non sposarsi in chiesa (apro parentesi sulle spose incinte all’8 mese che decidono di sposarsi in chiesa e in bianco…. Signorine per favore,  il bianco è il colore della verginità e dell’innocenza, ora non dico che dobbiamo arrivare vergini al matrimonio ma nemmeno presentarci all’altare sfoggiando il pancione come se fosse un paio di scarpe nuove) , e ha impostato tutto il matrimonio rock intorno al Vasco, celebrante delle nozze.
La scelta dell’abito è discutibile ma dettata dal pancino in avanzamento, mentre la scelta delle scarpe e dello smalto non è assolutamente giustificabile. Facciamo finta di non sapere che lo smalto Fango di Chanel fosse di moda l’anno scorso, e non quest’anno, diciamo che non si addice molto a una sposa… meglio un french leggero o al massimo un Ballerina di Chanel.  E le scarpe? Intonate allo smalto, ma dalla Maddy ci si aspettava qualcosa di piú che un banale paio di spuntate di seta con pietre dure che fa tanto Supermercato della scarpa.
Certo, avere come testimone in total black una come la Canalis non deve essere facile, anche se forse per l’occasione un colore tenue, un cipria o un bell’abito colorato era piú indicato che non un nero a lutto. D’altronde Elisabetta ha afferrato veloce il bouquet (un po’ misero a dire il vero) di calle… che sia la volta buona anche per lei? Speriamo!!!!

Twitter Digg Delicious Stumbleupon Technorati Facebook Email