Alla scoperta dei cupcake…

… e della loro versione “matrimoniale”: la WEDDING CAKE.

Dopa aver conosciuto Chiara di Cupcake & Co. Italia, abbiamo tentato per mesi di farci svelare qualche segreto su questo dolce cosí affascinante e ancora poco conosciuto in Italia, subissandola di domande.

Ecco le sue risposte!

Cosa c’é all’interno delle vostre wedding cake?
Sono bellissime da guardare, ma cosa si puó mettere all’interno?

Le nostre wedding cake vengono realizzate con lo stesso impasto che usiamo per le nostre cupcake, non utilizziamo pan di spagna. Si tratta di torte soffici e delicate al palato. La torta può essere realizzata nei classici gusti cioccolato o vaniglia oppure alla frutta, utilizzando frutta fresca di stagione. Le farciture invece vengono realizzate con buttercream alla vaniglia, al cioccolato, alla frutta, alla menta, al caffè, al caramello. Una vera esplosione di sapori che devono sempre essere ben bilanciati con il gusto degli sposi e soprattutto con la stagione in cui si realizza la wedding cake.

Qual é la richiesta piú strana che vi sia mai capitata in termini di wedding cake?
E quella che invece sognate di realizzare?

Beh diciamo che quando si pensa al giorno del proprio matrimonio di solito si tende ad essere più romantici che stravaganti. Ricordiamoci che la wedding cake è fra le più fotografate, dopo gli sposi, e quindi ne rimarrà il ricordo per sempre.

Diciamo che la richiesta che ci è piaciuta di più è stata quella di una sposa che ha voluto conservare tutte le rose che erano sulla sua torta, come ricordo tangibile del suo giorno più bello.

…. La torta che sogniamo di realizzare ? La mia !!!

Come nasce la tradizione dei cupcake e delle wedding cake?

La tradizione delle wedding cake risale alla metà del 1900, grandissimi personaggi del passato hanno potuto assaporare queste prelibatezze, il Presidente JFK e la moglie Jaqueline avevano al loro matrimonio una splendida wedding cake! Anche le cupcake vedono la loro nascita all’inizio del secolo scorso ed a quel periodo storico devono il loro nome. Non esistevano ancora gli stampi che si utilizzano oggi e quindi le massaie cuocevano queste meravigliose torte monoporzione all’interno delle tazze da tè: da qui il nome cup (tazza) e cake (torta).

La metà degli anni ’90 ha portato poi ad una vera e propria rivoluzione estetica e di gusto creando sempre più decorazioni scenografiche e ricercando materie prime ed accostamenti sempre nuovi.

Come vi é capitato di utilizzare i cupcake per l’organizzazione di un matrimonio?
Ci sembra di aver visto che li avete proposti come segnaposto e come composizione per formare una torta…

Esatto ! Le cupcake si prestano ad un matrimonio giovane e dinamico dove gli ospiti si possano servire di pratiche monoporzioni che richiamano la torta degli sposi , perché non dimentichiamocelo: la tradizione non va mai abbandonata !

Le cupcake vengono disposte su una torre che richiama la forma di una wedding cake ed al top della torre abbiamo la torta per gli sposi che non rinunceranno al rito del taglio della torta.

Per quanto riguarda la presentazione come segnaposto si tratta di un bellissimo cadeau che gli ospiti trovano al loro tavolo e che poi potranno gustarlo, una volta portato a casa, ricordando questa splendida giornata.

 

Se vi siete incuriosite e volete tentare il fai da te, a breve pubblicheremo qualche ricetta che ci ha lasciato Chiara.

Se desiderate contattarli direttamente, trovate tutte le informazioni nella scheda dedicata a Cupcake&Co Italia

Twitter Digg Delicious Stumbleupon Technorati Facebook Email