Bomboniere


Pensate alle bomboniere che prendono polvere a casa vostra e fatevi venire in mente qualcosa di diverso!

Quante volte vi é capitato di avere delle bomboniere in giro per casa, finché un giorno, dopo innumerevoli tentativi di posizionamento, vi siete decisi a buttarle o chiuderle in una scatola in cantina?

Che bomboniere scegliere? Dove prenderle?

La scelta delle bomboniere è legata a due fattori: da una parte la tipologia di oggetto, dall’altra la tipologia del fornitore.

Ci spieghiamo meglio. L’oggetto puó essere un po’ di tutto: dal classico soprammobile in argento, ceramica o cristallo a un regalo piú utile come grembiuli, sottopentola o tappi per la cucina, conserve, alimenti tipici regionali, piante, semi, etc. Un’alternativa è scegliere un oggetto molto personale, come la vostra foto di novelli sposi trasformata in calamita o una cornice con la foto degli invitati stampata al momento. Se non avete voglia o tempo di pensare alle bomboniere, anche la semplice bustina con i confetti andrá bene e potrá essere riutilizzata per mettere la lavanda negli armadi. Se siete ispirati invece, perché non pensare a una donazione?

Per quanto riguarda i fornitori potete scegliere di acquistare in un negozio normale o utilizzare il canale equosolidale (sia per le donazioni che per gli oggetti) oppure ancora ricorrere ad un economicissimo “fai da te”.

Il nostro consiglio è in ogni caso di pensare a qualcosa di utile!

Classica – Ormai anche la bomboniera più classica può essere un oggetto utile: dalla cornice al tappo di sughero con decoro in argento, dallo svuota tasche al portachiavi.

Equosolidale – La bomboniera equosolidale, se non si vuole scegliere la semplice donazione, puó variare da utensili per la cucina, a tessuti per la casa, a generi alimentari per tutti i gusti.

Fai da te – Come sempre il “fai da te” dipende dalle vostre capacità.  Se avete idee originali e buona manualità lo spazio di manovra è praticamente infinito. Potete utilizzare il vostro estro anche solo per arricchire una bomboniera un po’ classica.

I confetti

Oggi esistono confetti dai gusti più originali…tutti molto buoni! Limone, pistacchio, cioccolato bianco, peperoncino…se volete offrire ai vostri ospiti una sorta di degustazione preparate un’isola con tanti contenitori, ognuno con paletta e cartellino per indicare il gusto.

I contenitori possono essere semplici sacchetti di carta con i bordi arrotolati o ciotole di diverse dimensioni, fino a fragilissimi contenitori in vetro…a voi e alle vostre tasche la scelta finale.

Se utilizzate i confetti solo per le bomboniere, scegliete i classici gusti alla mandorla o al cioccolato.

Non solo confetti

Oltre ai confetti di tanti gusti diversi, è sempre piú frequente trovare anche caramelle, piccole meringhe, m&m, etc. Sono idee che danno un tocco di colore e un impatto visivo molto molto allettante!