Sito web


Oggi con pochi click e qualche foto è possibile creare quello che diventerà la fonte di tutte le informazioni relative al matrimonio!

Si tratta di un’usanza molto americana, ma non bisogna dimenticare che il sito web del vostro matrimonio può diventare uno strumento fondamentale per veicolare tutte le informazioni relative all’evento, alla lista nozze, alle indicazioni di alloggio e quant’altro ed evitarvi quindi un gran numero di telefonate ripetitive.

Come creare il sito: soluzioni pronte all’uso

Esistono oggi numerosi siti che offrono la possibilità di creare il proprio sito internet in pochi click.

Ecco come funziona il processo in breve:
> Scelta del nome, che solitamente riprende i nomi degli sposi
> Scelta del tema, per cui potrete scegliere da alcune proposte di sfondi e colori differenti
> Scelta della pagine che volete avere. Sono circa 5 o 6 le pagine standard disponibili ovvero, gli sposi, con la presentazione di voi stessi, la cerimoniail ricevimento, per indicare le location prescelte e le indicazioni stradali, informazioni utili agli ospiti, come possibili alloggi, strade etc., la lista nozze ed eventualmente un blog dove ognuno può lasciare il suo commento.

Dove trovare i siti pronti all’uso (gratuiti e non)

www.zankyou.com/it permette di creare gratis il proprio sito, ma soprattutto la propria lista nozze online con tutti i prodotti che volete, perché di fatto si occupa di raccogliere i soldi con una commissione del 2% circa, ma stará poi a voi decidere se volete in effetti acquistare quanto indicato o utilizzarli in altro modo (per maggiori informazioni visitate anche la pagina lista nozze).

www.lovebook.it é adatto alla creazione di siti un po’ più complessi, anche perché prevede il pagamento di 89 euro per l’assistenza.

www.ilnostromatrimonio.net consente di creare gratis il proprio sito (previa registrazione) in pochi passi.

www.lemienozze.it é anch’esso gratuito ma con l’obbligo di registrarsi. Una volta registrati permette però di creare anche il libretto.

www.matrimonio.com consente agli utenti che si registrano di usufruire di una serie di servizi tra cui un sito web gratuito. Tra gli altri servizi segnaliamo una specie di pannello di gestione dell’organizzazione con lista degli invitati, budget, agenda e gestione dei tavoli.

www.google.com/weddings/ …. anche Google ha lanciato la sua piattaforma per affiancare gli sposi nell’organizzazione del matrimonio. Suddiviso in Sharing, Plan e Memories offre nelle rispettive sezioni la possibilitá di creare un sito e gli inviti (Sharing), di tenere una pianificazione online (Plan) e infine di caricare tutte le foto (Memories). Il sito attualmente é in inglese.

Tocca a voi: come personalizzare i siti pronti all’uso

Ci sono alcune dritte che vi permetteranno di ottenere un buon risultato:
> Fotografie - Caricate alcune foto simpatiche di voi, possibilmente poche e ben fatte: se qualcuna non vi convince meglio una in meno che una in più.
Utilizzate le foto per descrivere la destinazione del vostro viaggio, soprattutto se avete deciso di fare la lista viaggio e inserite magari qualche foto dei testimoni. Ricordatevi che a volte una foto puó esprimere molto più di 5 righe di testo.
> Lista nozze – Dettagli, tipologia, tutte le informazioni necessarie perché i vostri invitati possano visualizzare facilmente la lista nozze e fare il loro regalo.
> Indirizzi, mappe e orari – Le indicazioni di orari, mappe e quant’altro devono essere chiarissime.
> Alloggi e indicazioni - Se avete invitati che vengono da fuori non può mancare la pagina dedicata a loro, a possibili alloggi ed informazioni di servizio quali il bar nelle vicinanze o quant’altro pensate gli possa far piacere sapere.
> Video e disegni… se siete abbastanza preparati, e soprattutto realmente in grado di realizzarli, potete aggiungere video, disegni o caricature di voi due per arricchire il sito.

Sito ad hoc

Se ci tenete particolarmente potete creare un sito ex novo a voi dedicato.
Ci sentiamo di consigliare questa soluzione se siete in grado di farlo voi stessi (perché lo fate o l’avete già fatto) o se siete disposti a pagare un grafico.
In caso contrario il risultato corre il rischio di essere misero oppure lo sforzo necessario per raggiungere il medesimo risultato che potreste ottenere con quelli pronti non varrebbe la candela.
Meglio per esempio utilizzare le proprie energie per riempire di contenuti e foto carine i siti pre-impostati.