Riso & Co.


Che vi piaccia o no, non può mancare!

Prima di tutto è necessario verificare che non ci siano divieti imposti dalla parrocchia o dal comune e ricordarsi che il riso normale macchia i vestiti, quindi bisogna usare quello integrale o basmati.

Se ci sono dubbi sulla correttezza del riso acquistato si può sempre fare un test su un qualsiasi pezzo di stoffa scuro!

Sotto un esempio di riso che…. ha macchiato!

Si tratta di una polverina leggera, tipo farina, facilmente rimovibile, ma che comunque risulta antipatica e rimane in tutte le fotografie fatte sul sagrato, prima che qualcuno vi abbia dato una mano a rimuoverla dall’abito.

Se c’è un fiorista

Se il budget lo permette ed è già stato coinvolto un fiorista per l’allestimento, potete chiedergli di realizzare dei piccoli contenitori per il riso con foglie verdi o un mix di raffia e fiori.
Verificate comunque che il riso utilizzato sia quello giusto!

Il fai da te: riso e “portariso”

Come sopra: che non macchi!
Per evitare che venga distribuito direttamente dalla scatola, si possono preparare dei sacchetti di carta con i bordi arrotolati, riempiti di riso oppure dei coni fatti con la carta da pacchi o acquistati già pronti.


Per trasportarli sono ideali i cestini di vimini (dal riciclo del cesto di natale a quelli dell’IKEA).
Ricordatevi di affidare a qualcuno il compito di portare in chiesa il riso e di distribuirlo agli invitati subito dopo la cerimonia.

Non solo riso

Alternativamente al riso, se non può essere utilizzato (ad esempio in Comune a Milano) o avete voglia di un po’ di effetti speciali potete comprare coriandoli, petali, stelle filanti, bolle di sapone (per la gioia dei bambini) e tanto altro. Per farvi un’idea visitate il sito tuttoperlasposa.it/bomboniereshop.
Per qualcosa di un po’ più classico c’è anche: confettiebomboniere.com.

Le bolle di sapone per matrimoni

Le bolle di sapone sono un prodotto che arriva dagli Stati Uniti e che ormai da qualche anno si vede sempre piú spesso in Italia. Si tratta di bolle di sapone a forma di torta nuziale, dette anche bolle di sapone “Wedding cakes”, che vedete nelle foto sopra insieme ai coni portariso.
Sono facilmente acquistabili via internet e sembra ormai abbastanza facilmente reperibili nei negozi specializzati in articoli per matrimoni.